Mission

L’industria italiana delle vacanze sta perdendo di competitività e i nostri albergatori sono oramai fuori mercato a causa delle loro scelte. Solo nella provincia di Rimini sono presenti ben 2.200 strutture ricettive per un totale di circa 140.000 posti letto e ben il 70% ha necessità di un profondo e radicale rinnovamento sia strutturale che gestionale.

In un clima di grande concorrenza è necessario accrescere la qualità dei nostri hotel e creare un sistema, una rete che permetta standard comuni di qualità e controlli maggiori.

In Italia la percentuale di hotel che necessita di riqualificazione strutturale e di servizi è molto alta. Il personale alberghiero (a cominciare dai proprietari e gestori) spesso non ha una preparazione adeguata alla mansione svolta. La formazione su tutti i livelli è sempre più necessaria per assicurare all’azienda competitività e successo.

Fatte queste premesse, è urgente, dunque, coniugare la tradizione di un mestiere quasi artigianale, costruito su rapporti con i clienti consolidati da anni, con l’innovazione e il cambiamento.